Segmento D manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Peugeot 508: Eco-guida - Peugeot 508 - Manuale del proprietarioPeugeot 508: Eco-guida

L'eco-guida è un insieme di atteggiamenti quotidiani che permettono all'automobilista di ottimizzare il consumo di carburante e l'emissione di CO2.

Ottimizzare l'utilizzo del cambio

Con cambio manuale, avviare con delicatezza e inserire subito la marcia più alta. In fase d'accelerazione, inserire subito le marce.

Con cambio automatico o pilotato, preferire la modalità automatica, senza premere a fondo o bruscamente il pedale dell'acceleratore.

L'indicatore di cambio marcia invita a inserire la marcia più adatta : quando sul quadro strumenti appare l'indicazione, seguire subito il suggerimento.

Per i veicoli equipaggiati di cambio pilotato o automatico, questo indicatore appare solo in modalità manuale.

Adottare uno stile di guida tranquillo

Rispettare le distanze di sicurezza tra i veicoli, utilizzare il freno motore piuttosto che il pedale del freno, premere progressivamente il pedale dell'acceleratore. Questi atteggiamenti contribuiscono ad economizzare il consumo di carburante, e diminuire le emissioni di CO2 e ad attenuare il rumore del traffico.

In condizioni di traffico scorrevole, se si dispone del comando "Cruise" al volante, selezionare il regolatore di velocità a partire da 40 km/h.

Gestire l'utilizzo degli equipaggiamenti elettrici

Prima di partire, se l'abitacolo è troppo caldo, arieggiarlo abbassando i vetri e aprendo le bocchette d'aerazione, prima di utilizzare l'aria condizionata.

Oltre i 50 km/h, chiudere i vetri e lasciare aperte le bocchette d'aerazione.

Utilizzare gli equipaggiamenti che permettono di limitare la temperatura nell'abitacolo (pannello d'occultamento del tetto apribile, tendine...).

Spegnere l'aria condizionata, tranne se la regolazione è automatica, dopo aver raggiunto la temperatura di confort desiderata.

Spegnere lo sbrinamento e il disappannamento, se sono gestiti automaticamente.

Spegnere appena possibile il riscaldamento del sedile.

Non guidare con i fari e i fendinebbia accesi quando le condizioni di visibilità sono sufficienti.

Evitare di avviare il motore, soprattutto in inverno, prima di inserire la prima marcia ; il veicolo si riscalda più velocemente durante la guida.

Se i passeggeri evitano di attivare i supporti multimediali (film, musica, videogiochi ...), contribuiscono a limitare il consumo d'energia elettrica, quindi di carburante.

Scollegare gli apparecchi portatili prima di scendere dal veicolo.

Limitare le cause del consumo eccessivo

Ripartire i pesi all'interno del veicolo ; posizionare i bagagli più pesanti sul fondo del bagagliaio, vicino ai sedili posteriori.

Limitare il carico del veicolo e minimizzare la resistenza aerodinamica (barre del tetto, portapacchi/porta-bagagli, porta-biciclette, rimorchio...). Preferire l'utilizzo di un portabagagli sul tetto.

Rimuovere le barre del tetto e il portabagagli, dopo l'utilizzo.

Al termine della stagione invernale, sostituire i pneumatici da neve con i pneumatici estivi.

Rispettare i consigli di manutenzione

Verificare regolarmente e a freddo la pressione di gonfiaggio dei pneumatici, riferendosi all'etichetta situata sull'entrata della porta del guidatore.

Effettuare questa verifica particolarmente :

Ricordarsi anche della ruota di scorta e dei pneumatici del rimorchio o della roulotte.

Effettuare regolarmente la manutenzione del veicolo (cambio olio, sostituzione filtro dell'olio, filtro dell'aria, filtro dell'abitacolo...) e seguire il programma delle operazioni raccomandate nel piano di manutenzione del Costruttore.

Con un motore Diesel BlueHDi, se il sistema SCR è in anomalia, il veicolo diventa inquinante ; recarsi al più presto presso la rete PEUGEOT o presso un riparatore qualificato per rendere il livello di emissione degli ossidi di azoto conforme alla regolamentazione.

Durante il riempimento del serbatoio del carburante, non insistere oltre il 3° scatto della pistola, si eviterà lo straripamento del carburante.

Solo dopo i primi 3 000 chilometri di guida di questo nuovo veicolo si constaterà una migliore regolarità del consumo medio di carburante.

Leggi anche:

Hyundai i40. Carico sul timone del rimorchio
Il carico sul timone di qualsiasi rimorchio è un peso importante da valutare dato che influisce sul peso lordo totale del veicolo. Tale peso comprende il peso del veicolo, del carico tr ...

Ford Mondeo. Principi di funzionamento
PERICOLO Pericolo estremo! Non utilizzare mai un seggiolino per bambini rivolto in senso contrario alla marcia su un sedile protetto da airbag attivo, posto di fronte ad esso. Potrebbero co ...

Lancia Flavia. Inattività prolungata della vettura
Se si prevede di non usare la vettura per almeno tre settimane è opportuno evitare che la batteria si scarichi. - Nella centralina di distribuzione corrente, scollegare il minifusibile e ...

Veicoli