Segmento D manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Citroën DS5: Quadro strumenti benzina-Diesel - Spie di funzionamento - Citroen DS5 - Manuale del proprietarioCitroën DS5: Quadro strumenti benzina-Diesel

Quadro strumenti benzina-Diesel

Quadranti e display

  1. Contagiri (x 1000 giri/min o rpm), graduazione secondo la motorizzazione (benzina o Diesel).
  2. Indicatore di livello carburante.
  3. Indicatore di temperatura del liquido di raffreddamento.
  4. Indicatore digitale di velocità (km/h o mph).
  5. Impostazioni del regolatore o limitatore di velocità.
  6. Indicatore di cambio marcia o posizione della leva di selezione e marcia inserita se cambio automatico.
  7. Display del quadro strumenti : contachilometri, indicatore di manutenzione, indicatore di livello dell'olio motore*, indicatore d'autonomia relativo all'additivo AdBlue e al sistema SCR *, messaggi d'allarme, computer di bordo, sistema multimediale in corso d'ascolto, impostazioni navigazione*.
  8. Indicatore velocità digitale (km/h o miglia).

Tasti di comando

  1. Reostato dei comandi e d'illuminazione generale.
  2. -Pressione breve : visualizzazioni ripetute dell'informazione di manutenzione, dell'autonomia di guida con l'additivo AdBlue e del giornale degli allarmi.
    -Pressione lunga : azzeramento dell'indicatore di manutenzione o del contachilometri parziale (secondo il contesto).
All'inserimento e all'interruzione del contatto, la lancetta dell'indicatore di velocità e i trattini sui quadranti effettuano un movimento completo poi tornano sullo 0.

Spie

Spie

Riferimenti visivi che segnalano al guidatore lo stato di un sistema (spie di funzionamento o di disattivazione) o la presenza di un'anomalia (spia d'allarme).

All'inserimento del contatto

 All'inserimento del contatto, alcune spie d'allarme si accendono per alcuni secondi sul quadro strumenti e/o sul display del quadro strumenti.

All'avviamento del motore queste spie devono spegnersi.

Se restano accese, prima di mettersi in marcia, controllare la spia d'allarme interessata.

Allarmi associati

L'accensione di alcune spie può essere accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio sul display del quadro strumenti.

La spia è accesa in modo fisso o lampeggiante

Alcune spie possono accendersi in due modi: accensione fissa o lampeggiante.

Solamente il tipo di accensione messo in relazione con lo stato di funzionamento del veicolo permette di sapere se la situazione è normale o se è presente un'anomalia.

Per maggiori informazioni consultare le tabelle qui di seguito.

Spie di funzionamento

L'accensione, sul quadro strumenti e/o sul display del quadro strumenti, di una delle spie seguenti conferma l'attivazione del sistema corrispondente.

Spia Stato Causa Azioni/Osservazioni
Indicatore di direzione sinistro lampeggiante con cicalino. Il comando d'illuminazione è azionato verso il basso.  
Indicatore di direzione destro lampeggiante con cicalino. Il comando d'illuminazione è azionato verso l'alto.  
Luci di posizione fissa. Il comando d'illuminazione è sulla posizione "Luci di posizione".  
Anabbaglianti fissa. Il comando d'illuminazione è sulla posizione "Anabbaglianti".
Abbaglianti fissa. Il comando d'illuminazione è azionato verso di sé. Tirare il comando per riattivare gli anabbaglianti.
Fari abbaglianti automatici fissa. Il comando d'illuminazione è azionato verso di sé e il tasto è attivato.

La sua spia è accesa.

La telecamera, che si trova sul retrovisore interno, autorizza o non l'inversione dei fari abbaglianti con i fari anabbaglianti, in funzione dell'illuminazione esterna e delle condizioni del traffico.

Tirare il comando dei fari per tornare ai fari anabbaglianti.

Fendinebbia anteriori fissa. I fendinebbia anteriori si accendono mediante la ghiera del comando d'illuminazione. Ruotare all'indietro per due volte la ghiera del comando d'illuminazione per spegnere i fari fendinebbia.
Fanalini fendinebbia posteriori fissa. I fanalini fendinebbia posteriori sono accesi. Ruotare all'indietro la ghiera di comando per spegnere i fanalini fendinebbia.
Preriscaldamento motore Diesel fissa. Il pulsante di avviamento "START/ STOP " è stato azionato (Contatto). Attendere lo spegnimento della spia prima di avviare il motore.

Allo spegnimento, l'avviamento è immediato, se si tiene il pedale del freno premuto per i veicoli con cambio automatico, oppure sul pedale della frizione per i veicoli con cambio manuale.

La durata dell'accensione è determinata dalle condizioni climatiche (fino a trenta secondi circa in condizioni invernali estreme).

Se il motore non si avvia, reinserire il contatto ed attendere nuovamente lo spegnimento della spia, poi avviare il motore.

Freno di stazionamento elettrico fissa. Il freno di stazionamento elettrico è inserito. Disinserire il freno elettrico per far spegnere la spia: con il pedale del freno premuto, tirare la leva del freno elettrico.

Rispettare le istruzioni di sicurezza.

Per maggiori informazioni sul freno di stazionamento elettrico, fare riferimento alla sezione corrispondente.

Disattivazione delle funzioni automatiche del freno di stazionamento elettrico fissa. Le funzioni "inserimento automatico" (allo spegnimento del motore) e "disinserimento automatico" sono disattivate o in anomalia. Attivare la funzione (secondo il Paese di commercializzazione) dal menu di configurazione del veicolo o consultare la rete CITROËN o un riparatore qualificato se l'inserimento / disinserimento automatico non è più possibile.

Per ulteriori informazioni sul freno di stazionamento elettrico, consultare la sezione corrispondente.

Funzionamento automatico del tergicristallo fissa. Il comando del tergicristallo è azionato verso il basso. Il funzionamento automatico del tergicristallo anteriore è attivato.

Per disattivare il tergicristallo automatico, azionare il comando verso il basso o posizionare il comando del tergicristallo su un'altra posizione.

Sistema Airbag lato passeggero fissa sul display spie cinture di sicurezza non allacciate e Airbag frontale lato passeggero. Il comando, situato nel cassettino portaoggetti, è azionato sulla posizione "ON".

L'Airbag frontale passeggero è attivato.

In questo caso non collocare un seggiolino per bambini con schienale verso la strada su questo sedile.

Azionare il comando sulla posizione "OFF" per disattivare l'Airbag frontale lato passeggero.

In questo caso, è possibile collocare un seggiolino per bambini con schienale verso la strada, tranne in caso di anomalia di funzionamento degli airbag (spia d'allarme Airbag accesa).

Stop & Start fissa. A veicolo fermo (semaforo rosso, stop, code, ...) il sistema Stop & Start ha messo il motore in modalità STOP Non appena si accelera per ripartire, la spia si spegne e il motore si riavvia automaticamente in modalità START.
lampeggiante per alcuni secondi poi si spegne. La modalità STOP è temporaneamente non disponibile.

oppure La modalità START si è attivata automaticamente.

Per ulteriori informazioni sullo Stop & Start consultare la rubrica corrispondente.

 

Per ulteriori informazioni sul comando d'illuminazione, consultare la sezione corrispondente.

Spie di disattivazione

L'accensione di una delle spie seguenti conferma l'arresto volontario del sistema corrispondente.

L'accensione è accompagnata da un segnale acustico e da un messaggio sul display del quadro strume

Spia Stato Causa Azioni/Osservazioni
Sistema Airbag lato passeggero fissa sul quadro strumenti e/o sul display delle spie delle cinture di sicurezza e Airbag frontale passeggero. Il comando, situato nel cassettino portaoggetti, è azionato se in posizione "OFF".

L'Airbag frontale lato passeggero è disattivato.

È possibile collocare un seggiolino per bambini con schienale verso la strada, tranne in caso di anomalia di funzionamento degli airbag (spia d'allarme Airbag accesa).

Portare il comando su "ON" per attivare l'Airbag frontale lato passeggero.

In questo caso, non collocare un seggiolino per bambini con schienale rivolto verso la strada su questo sedile.

Spie d'allarme

A motore avviato o con il veicolo in marcia, l'accensione di una delle seguenti spie indica un'anomalia che richiede l'intervento del guidatore.

Qualsiasi anomalia che provochi l'accensione di una spia d'allarme deve essere seguita da un'azione indicata nel messaggio che appare sul display del quadro strumenti.

In presenza di problemi rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Spia Stato Causa Azioni/Osservazioni
STOP fissa, abbinata ad un'altra spia d'allarme, accompagnata da un segnale acustico e da un messaggio sul display. L'accensione della spia indica un'anomalia grave al circuito di frenata, del servosterzo, della pressione dell'olio motore, della temperatura del liquido di raffreddamento o un'anomalia elettrica grave. È indispensabile fermarsi nelle migliori condizioni di sicurezza poiché il motore potrebbe spegnersi.

Parcheggiare, disinserire il contatto e contattare la rete CITROËN o un riparatore qualificato

Service temporaneamente, accompagnata da un messaggio Sono state rilevate una o più anomalie minori, senza spia specifica. Identificare la causa dell'anomalia mediante il messaggio che appare sul display.

È possibile trattare da soli alcune anomalie, come una porta aperta o l'inizio di saturazione del filtro antiparticolato (non appena le condizioni del traffico lo permettono, rigenerare il filtro durante la guida ad una velocità di almeno 60 km/h, fino allo spegnimento della spia).

Per le altre anomalie, come l'anomalia del sistema di segnalazione pneumatici sgonfi, rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato

fissa, accompagnata da un messaggio. Sono state rilevate anomalie importanti, senza spia specifi Identificare la causa dell'anomalia mediante il mesaggio che appare sul display e rivolgersi tassativamente alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.
fissa, associata alla visualizzazione lampeggiante poi fissa della chiave di manutenzione La scadenza del tagliando è stata superata. Solamente con le versioni Diesel Blue HDi.

Il tagliando deve essere effettuato appena possibile.

Freno di stazionamento elettrico lampeggiante. Il freno elettrico non si inserisce automaticamente.

Anomalia dell'inserimento/ disinserimento.

È indispensabile fermarsi nelle migliori condizioni di sicurezza.

Parcheggiare su suolo piano, inserire una marcia (per cambio automatico posizionare la leva in P), interrompere il contatto e rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Anomalia del freno di stazionamento elettrico fissa. Anomalia del freno di stazionamento elettrico. Rivolgersi al più presto alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Per maggiori informazioni sul freno di stazionamento elettrico, consultare la sezione corrispondente.

Disattivazione delle funzioni automatiche del freno di stazionamento elettrico fissa. Le funzioni "inserimento automatico" (allo spegnimento del motore) e "disinserimento automatico" sono disattivate o in anomalia. Attivare la funzione (secondo il Paese di commercializzazione) dal menu di configurazione del veicolo o consultare la rete CITROËN o un riparatore qualificato se l'inserimento / disinserimento automatico non è più possibile.

Per ulteriori informazioni sul freno di stazionamento elettrico, consultare la sezione corrispondente.

Freni fissa. Notevole diminuzione del livello del liquido dei freni nel circuito dei freni. Fermarsi tassativamente nelle migliori condizioni di sicurezza.

Rabboccare con un liquido raccomandato da CITROËN.

Se il problema persiste, far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

fissa, abbinata alla spia ABS. Anomalia del ripartitore elettronico di frenata (REF). Fermarsi tassativamente nelle migliori condizioni di sicurezza.

Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

Antibloccaggio delle ruote (ABS) fissa. Anomalia del sistema antibloccaggio delle ruote. Il veicolo conserva una frenata classica.

Guidare con prudenza, a velocità moderata, e rivolgersi al più presto alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato

Controllo dinamico di stabilità (CD S/ASR) lampeggiante. La regolazione del CDS/ASR si attiva. Il sistema ottimizza la motricità e permette di migliorare la stabilità direzionale del veicolo, in caso di perdita di aderenza o di traiettoria.
fissa. Il sistema CDS/ASR è in anomalia. Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.
Sistema di autodiagnosi motore lampeggiante Anomalia del sistema di controllo motore. Rischio di distruzione del catalizzatore.

Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato

fissa. Anomalia del sistema antinquinamento. La spia deve spegnersi all'avviamento del motore.

Se non si spegne, rivolgersi al più presto alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Livello minimo di carburante fissa con gli ultimi due quadratini lampeggianti, accompagnata da un messaggio e da un segnale sonoro. Alla prima accensione, nel serbatoio restano circa 6 litri di carburante. Effettuare tassativamente un rifornimento di carburante per evitare la panne.

Fino a quando non viene effettuato un rifornimento con una quantità sufficiente di carburante questa spia si accende ad ogni inserimento del contatto accompagnata da un messaggio e da un segnale sonoro.

Questo segnale sonoro e questo messaggio vengono ripetuti, con una cadenza sempre più frequente man mano che il livello si abbassa e si avvicina allo "0".

Capacità del serbatoio: circa 60 litri.

Evitare che il serbatoio del carburante rimanga vuoto, ciò potrebbe danneggiare i sistemi antinquinamento e d'iniezione.

Pneumatici sgonfi fissa. La pressione di una o più ruote è insufficiente. Controllare la pressione dei pneumatici il più presto possibile.

Questo controllo deve essere effettuato preferibilmente a freddo.

lampeggiante poi fissa, accompagnata dall'accensione della spia Service. Il sistema di sorveglianza della pressione dei pneumatici è in anomalia o una delle ruote non rileva un captatore. La segnalazione pneumatici sgonfi non è più garantita.

Far verificare il sistema dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

Additivo AdBlue® (Diesel BlueHDi) fissa all'inserimento del contatto, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'autonomia di guida. L'autonomia di guida è compresa tra 600 e 2 400 km. Effettuare al più presto un rabbocco di additivo AdBlue® : rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato oppure effettuare da soli quest'operazione.
lampeggiante, abbinata alla spia SERVICE, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'autonomia di guida. L'autonomia di guida è compresa tra 0 km e 600 km. Effettuare tassativamente un rabbocco di additivo AdBlue® per evitare una panne : rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato oppure effettuate da soli quest'operazione.
lampeggiante, abbinata alla spia SERVICE, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'impossibilità di avviare il motore. Il serbatoio dell'additivo AdBlue® è vuoto : il dispositivo antiavviamento regolamentare impedisce il riavviamento del motore. Per poter riavviare il motore, occorre effettuare tassativamente un rabbocco di additivo AdBlue®: rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato oppure effettuare da soli questa operazione.

È tassativo aggiungere una quantità minima di 3,8 litri di AdBlue® nel serbatoio.

Sistema antinquinamento SCR (Diesel BlueHDi) fissa, all'inserimento del contatto, abbinata alle spie SERVICE e sistema autodiagnosi motore, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio. È stato rilevato un malfunzionamento del sistema antinquinamento SCR. Questo allarme sparisce non appena il livello di emissione dei gas di scarico torna ad essere conforme.
lampeggiante, all'inserimento del contatto, abbinata alle spie SERVICE e sistema autodiagnosi motore, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio indicante l'autonomia di guida. Dopo conferma del malfunzionamento del sistema antinquinamento, è possibile percorrere fino a 1 100 km prima dell'attivazione del dispositivo antiavviamento del motore. Rivolgersi al più presto alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato per evitare una panne.
lampeggiante all'inserimento del contatto, abbinata alle spie SERVICE e sistema autodiagnosi motore, accompagnata da un segnale sonoro e da un messaggio. Il limite di guida consentito è stato superato dopo conferma del malfunzionamento del sistema antinquinamento: il dispositivo antiavviamento impedisce il riavviamento del motore. Per poter riavviare il motore, occorre tassativamente rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.
Cintura/e di sicurezza non allacciata/e e/o volutamente sganciata/e fissa, o lampeggiante, accompagnata da un segnale acustico. Una cintura di sicurezza non è stata allacciata o è stata volutamente sganciata. Tirare la cinghia della cintura di sicurezza ed inserire l'estremità nel dispositivo d'agganc
Airbag accesa temporaneamente Si accende per alcuni secondi e poi si spegne all'inserimento del contatto. Deve spegnersi all'avviamento del motore.

Se non si spegne, consultare la rete CITROËN o un riparatore qualificato

fissa. Anomalia di uno dei sistemi Airbag o pretensionatori pirotecnici delle cinture di sicurezza. Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.
Fari direzionali lampeggiante. Anomalia del sistema fari direzionali Far verificare dalla rete CITROËN o da un riparatore qualificato.

 

Per effettuare il rabbocco o per ulteriori informazioni sull'additivo AdBlue®, attenersi alla rubrica corrispondente.

Indicatore di temperatura del liquido di raffreddamento

Indicatore di temperatura del liquido di raffreddamento

Con il motore avviato:

Fermare tassativamente il veicolo nelle migliori condizioni di sicurezza.

Attendere qualche minuto prima di spegnere il motore.

Consultare la rete CITROËN o un riparatore qualificato.

Dopo alcuni minuti di guida, la temperatura e la pressione salgono nel circuito di raffreddamento.

Per ripristinare il livello:

Attenzione al rischio di ustioni durante il riempimento del liquido di raffreddamento. Non riempire oltre il livello massimo (indicato sul serbatoio).

Indicatore di manutenzione

Indicatore di manutenzione

Sistema che indica al guidatore la scadenza della prossima revisione da far effettuare secondo il piano di manutenzione del Costruttore.

Questa scadenza è calcolata a partire dall'ultimo azzeramento dell'indicatore in funzione del chilometraggio percorso e del tempo trascorso dall'ultimo tagliando.

Per le versioni Diesel BlueHDi, secondo il Paese di commercializzazione, anche il livello di degradazione dell'olio motore può essere preso in conto.

Frequenza di revisione superiore a 3 000 km Ad ogni inserimento del contatto, sul display del quadro strumenti non vengono visualizzate informazioni sulla manutenzione

Frequenza di manutenzione compresa tra 1 000 km e 3 000 km All'inserimento del contatto e per alcuni secondi, la chiave che simboleggia le operazioni di manutenzione si accende per alcuni secondi ed un messaggio sul questro strumenti indica la distanza rimanente da percorrere o il tempo rimanente prima della prossima manutenzione.

Esempio: si possono ancora percorrere 2 800 km fino alla prossima manutenzione.

All'inserimento del contatto il display del quadro strumenti indica temporaneamente:

Alcuni secondi dopo l'inserimento del contatto, la chiave si spegne

Frequenza di manutenzione inferiore a 1 000 km Esempio: si possono ancora percorrere 900 km fino alla prossima manutenzione.

All'inserimento del contatto e per alcuni secondi, il display del quadro strumenti indica:

Dopo la scomparsa del messaggio, la chiave rimane accesa, di fianco al contachilometri totalizzatore per ricordare che a breve dovrà essere effettuata una manutenzione.

Frequenza di manutenzione superata Ad ogni inserimento del contatto e per alcuni secondi, la chiave lampeggia per segnalare che la manutenzione deve essere effettuata al più presto.

Esempio: la frequenza di manutenzione è stata superata di 300 km.

All'inserimento del contatto il display del quadro strumenti indica:

La chiave rimane accesa di fianco al contachilometri totalizzatore per ricordare che avrebbe dovuto essere realizzato un tagliando di manutenzione.

Con le versioni Diesel BlueHDi, questo allarme è accompagnato anche dall'accensione fissa della spia Service, all'inserimento del contatto.

La chiave può accendersi, nel caso in cui si superi la durata dall'ultima manutenzione, indicata nel piano di manutenzione del Costruttore.

Per le versioni Diesel BlueHDi, la chiave può accendersi anche in anticipo, in funzione del livello di degradazione dell'olio motore, che dipende dalle condizioni di guida del veicolo.

Azzeramento dell'indicatore di manutenzione

Azzeramento dell'indicatore di manutenzione

Dopo ogni manutenzione, l'indicatore di manutenzione deve essere azzerato.

Se si effettua da soli la manutenzione del veicolo :

Se si deve staccare la batteria dopo quest'operazione, bloccare le porte del veicolo ed attendere almeno cinque minuti, altrimenti l'azzeramento non verrà preso in considerazione.

Richiamo dell'informazione di manutenzione In qualsiasi momento è possibile accedere all'informazione di manutenzione.

Indicatore di livello dell'olio motore*

Sulle versioni equipaggiate di astina di livello elettrica, la conformità del livello dell'olio motore appare per alcuni secondi sul quadro strumenti, all'inserimento del contatto, dopo l'informazione di manutenzio

La verifica del livello dell'olio è valida solo se il veicolo si trova su terreno piano, con il motore spento da almeno 30 minuti.

Livello dell'olio corretto

Mancanza d'olio

È indicata dalla visualizzazione del messaggio "Livello dell'olio non corretto" sul quadro strumenti, accompagnata dall'accensione della spia Service e da un segnale sonoro.

Se la mancanza d'olio è confermata dalla verifica sull'astina manuale, ripristinare tassativamente il livello per evitare danni al motore.

Per ulteriori informazioni sul controllo dei livelli, attenersi alla rubrica corrisponde

Malfunzionamento dell'indicatore di livello

È segnalato dalla visualizzazione del messaggio "Misura livello dell'olio non valida" sul quadro strumenti.

Rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

In caso di malfunzionamento dell'astina di livello elettrica, il livello dell'olio motore non è più sorvegliato.

Se il sistema è in anomalia, occorre controllare il livello dell'olio motore con l'astina manuale situata nel vano motore.

Per ulteriori informazioni sul controllo dei livelli, attenersi alla rubrica corrispondente.

Contachilometri

I chilometraggi totale e parziale vengono visualizzati per trenta secondi all'interruzione del contatto, all'apertura della porta del guidatore e bloccando o sbloccando le porte del veicolo.

Contachilometri

Totalizzatore chilometrico Misura la distanza totale percorsa dal veicolo dalla sua prima immatricolazione.

In caso di viaggi all'estero, potrebbe essere necessario dover modificare l'unità di distanza : La visualizzazione della velocità deve essere espressa con le unità ufficiali (km o miglia).

Il cambiamento di unità si effettua mediante il menu di configurazione del display, a veicolo fermo

Contachilometri

Contachilometri parziale Misura la distanza percorsa dall'azzeramento da parte del guidatore.

Reostato d'illum

Reostato d'illum

In guida notturna, permette di regolare manualmente l'intensità luminosa del posto di guida.

Quando i fari sono accesi:

La regolazione è memorizzata all'interruzionoe del contatto

Quando i fari sono spenti ogni azione su questo pulsante non produce effetto.

Black panel (visualizzazione notturna) con il display touch screen

Black panel

In guida notturna, permette di spegnere alcune visualizzazioni del quadro strumenti e del display touch screen (schermo nero), per ridurre l'affaticamento visivo del guidatore.

Le informazioni essenziali di guida, come la velocità del veicolo, le spie, la marcia del cambio automatico, il regolatore o il limitatore di velocità, restano visualizzati sul quadro strumenti.

Black panel

Fari accesi, premere questo tasto per attivare la funzione

Premere di nuovo questo tasto per disattivare la funzione o premere il tasto del reostato d'illuminazione del posto di guida.

Display touch screen In qualsiasi istante, è possibile tornare alla visualizzazione in corso premendo sullo schermo nero o su uno dei tasti del menu.

 

In modalità accensione automatica dei fari, la funzione "Black panel" è disattivata automaticamente non appena la luminosità esterna diventa sufficiente.
Leggi anche:

Škoda Superb. Radio
Uso Introduzione al tema In funzione dell'allestimento del veicolo e del tipo di Infotainment è possibile la ricezione radio analogica delle bande di frequenza FM e AM e la ricezione radio ...

Ford Mondeo. Posizione corretta sul sedile
PERICOLO Non reclinare eccessivamente lo schienale del sedile in quanto il passeggero potrebbe scivolare sotto la cintura di sicurezza, con conseguenti gravi lesioni personali in caso di in ...

Mazda 6. Messaggio indicato sul display
Se viene visualizzato un messaggio nel display centrale (Audio di Tipo C/Tipo D), intraprendere (con calma) l'azione appropriata per il messaggio visualizzato. Fermare immediatamente il veico ...

Veicoli