Segmento D manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Fiat Croma: Bagagliaio - Plancia e comandi - Fiat Croma - Manuale del proprietarioFiat Croma: Bagagliaio

Il portellone bagagliaio (quando sbloccato) può essere aperto solo dall’esterno vettura agendo sulla maniglia elettrica di apertura posizionata sopra il porta targa fig. 99.

Il portellone può inoltre essere aperto in ogni momento se le porte della vettura sono sbloccate.

Agendo sul display del quadro strumenti (vedere paragrafo "Display multifunzionale" nel presente capitolo) è possibile attivare l’opzione di sblocco baule indipendente: in questo modo il bagagliaio non si blocca insieme alle porte.

AVVERTENZA Non azionare la maniglia di sgancio portellone posteriore a vettura in marcia.

Bagagliaio

In caso di anomalia della batteria, una volta utilizzato l’inserto metallico di emergenza della chiave per consentire l’accesso in vettura, è possibile aprire il bagagliaio dall’interno agendo manualmente sulla levetta in basso a destra della serratura, situata in basso al centro del portellone.

Bagagliaio

APERTURA PORTELLONE MEDIANTE TELECOMANDO fig. 100

Premere il pulsante , anche con allarme inserito (dove previsto).

L’apertura del portellone bagagliaio è accompagnata da una doppia segnalazione luminosa degli indicatori di direzione, mentre la chiusura è accompagnata da una segnalazione singola (solo nel caso di allarme inserito).

CHIUSURA PORTELLONE

Abbassare il portellone premendo fino ad avvertire lo scatto di bloccaggio.

AVVERTENZA Se è stata attivata l’opzione di sblocco baule indipendente, accertarsi, prima di richiudere il portellone bagagliaio, di essere in possesso della chiave di avviamento, in quanto il portellone verrà bloccato automaticamente.

Aggiungere oggetti sulla cappelliera o sul portellone (altoparlanti, spoiler, ecc.) eccetto quando previsto dal costruttore può pregiudicare il corretto funzionamento degli ammortizzatori laterali a gas del portellone stesso. 

ATTENZIONE  Nell’uso del bagagliaio non superare mai i carichi massimi consentiti (vedere capitolo "Dati tecnici"). Assicurarsi inoltre che gli oggetti contenuti nel bagagliaio siano ben sistemati, per evitare che una frenata brusca possa proiettarli in avanti, causando ferimenti ai passeggeri

ATTENZIONE  Non viaggiare con oggetti riposti sulla cappelliera: potrebbero provocare lesioni ai passeggeri in caso di incidente o brusca frenata.

Bagagliaio

APERTURA DI EMERGENZA DEL PORTELLONE fig. 101

Per poter aprire dall’interno il portellone vano bagagli, nel caso fosse scarica la batteria della vettura oppure a seguito di una anomalia alla serratura elettrica del portellone stesso, procedere come segue (vedere "Ampliamento vano bagagli" nel presente capitolo):

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

Ampliamento parziale (1/3 oppure 2/3)

Il sedile posteriore sdoppiato permette l’ampliamento parziale (1/3 oppure 2/3) o totale del bagagliaio.

Al fine di disporre del massimo volume di carico rimuovere la tendina copribagaglio seguendo le istruzioni riportate nel paragrafo "Tendina copribagaglio" e abbassare il piano di carico come descritto precedentemente.

Procedere come segue:

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

L’ampliamento del lato destro del bagagliaio fig. 103 consente di trasportare due passeggeri sulla parte sinistra del sedile posteriore.

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

L’ampliamento del lato sinistro del bagagliaio fig. 104 consente di trasportare un passeggero sulla parte destra del sedile posteriore.

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

Ampliamento totale fig. 105

L’abbattimento completo del sedile posteriore permette di disporre del massimo volume di carico.

Al fine di disporre del massimo volume di carico rimuovere la tendina copribagaglio seguendo le istruzioni riportate nel paragrafo "Tendina copribagaglio" e abbassare il piano di carico come descritto precedentemente.

Procedere come segue:

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

TENDINA COPRIBAGAGLIO fig. 106

La tendina copribagaglio A può essere arrotolata e rimossa.

Per arrotolare la tendina sfilare i due perni posteriori B dalle rispettive sedi e accompagnarla durante il riavvolgimento.

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

Asportazione della tendina fig. 107

Per rimuovere la tendina procedere come segue:

Per riposizionare la tendina, infilare le estremità del gruppo arrotolatore nelle rispettive sedi, accertandosi che i ganci di fissaggio siano correttamente bloccati, quindi distendere la tendina tirandola dalla maniglia, come precedentemente descritto, ed agganciare i due perni posteriori.

AVVERTENZA Per evitare danni alla tendina, non appoggiarvi oggetti pesanti.

ATTENZIONE  In caso di incidente o di brusche frenate gli oggetti riposti sulla tendina potrebbero essere proiettati all’interno dell’abitacolo, con il rischio di ferire gli occupanti.

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

RIPOSIZIONAMENTO SEDILE POSTERIORE fig. 108

Sollevare gli schienali spingendoli indietro fino a percepire lo scatto di bloccaggio di entrambi i meccanismi di aggancio.

AVVERTENZA Il corretto aggancio dello schienale è garantito dalla scomparsa della "banda rossa" B presente di fianco alle leve A di abbattimento schienale. Tale "banda rossa" indica infatti il mancato aggancio dello schienale. Nel riportare lo schienale in posizione di utilizzo accertarsi dell’avvenuto aggancio fino a percepire lo scatto di blocco.

AVVERTENZA Ricollocando, dopo il ribaltamento, il sedile posteriore in condizioni di normale utilizzo, prestare attenzione nel riposizionare correttamente la cintura di sicurezza in modo da consentirne una pronta disponibilità all’utilizzo.

ATTENZIONE  Assicurarsi che lo schienale risulti correttamente agganciato su entrambi i lati (bande rosse B non visibili) per evitare che, in caso di brusca frenata, lo schienale possa proiettarsi in avanti causando ferimento ai passeggeri.

DOPPIO VANO DI CARICO (dove previsto)

La vettura può essere dotata, oltre che di sedili abbattibili completamente o parzialmente, anche di un piano di carico regolabile su due diverse altezze in modo da rendere piana la soglia di carico e modulare il volume del vano bagagli.

Mantenendo il piano di carico in posizione superiore è possibile sfruttare lo spazio che si crea al di sotto di esso come ulteriore vano per riporre oggetti più fragili o di ridotte dimensioni.

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

Per accedere al vano al di sotto del piano di carico procedere come segue:

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

Posizionamento piano di carico su livello inferiore (dove previsto)

Per ampliare ulteriormente la capacità di carico è possibile abbassare il piano del vano bagagli fig. 111 procedendo come segue:

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

Per riportare il piano di carico al livello superiore procedere come segue:

Il piano di carico del vano bagagli, se mantenuto nella posizione superiore può supportare un peso massimo pari a 70 kg, in posizione inferiore di 200 kg, come rappresentato dall’apposita targhetta ubicata al di sotto del piano di carico (vedere fig. 112). 

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

ANCORAGGIO DEL CARICO

All’interno del bagagliaio sono ubicati appositi agganci per l’ancoraggio del carico trasportato fig. 11

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

Su alcune versioni (ove previsto) è disponibile una rete fermabagagli che può essere agganciata agli anelli di ancoraggio fig. 114.

AVVERTENZA Non ancorare, al singolo aggancio, un carico avente peso superiore a 100 kg.

Su alcune versioni (ove previsto) è disponibile una rete di sicurezza anti-intrusione carico, agganciata sul padiglione in due sedi laterali fig. 115, ed in basso agli anelli trattenimento carico posti sui passaruote

ATTENZIONE  Se viaggiando in zone in cui è difficoltoso il rifornimento di carburante, si vuole trasportare benzina in una tanica di riserva, occorre farlo nel rispetto delle disposizioni di legge, usando solamente una tanica omologata, e fissata adeguatamente agli agganci di ancoraggio carico. Anche così tuttavia si aumenta il rischio di incendio in caso di incidente

AMPLIAMENTO DEL BAGAGLIAIO

ATTENZIONE  Un bagaglio pesante non ancorato, in caso di incidente, potrebbe provocare gravi danni ai passegge
Leggi anche:

Hyundai i40. Selezione modalità di distribuzione aria
La manopola di selezione modo permette di scegliere la direzione del flusso dell'aria da immettere nell'abitacolo. Selezionare il modo desiderato ruotando la manopola. Livello viso (B, D, F) L ...

Renault Talisman. Uso
Disponete di due modalità di bloccaggio/ sbloccaggio del veicolo: la carta RENAULT in modalità "accesso facilitato"; la carta RENAULT in modalità telecomando. Non riponete la carta ...

Hyundai i40. Condizioni di non funzionamento
Non utilizzare mai il Sistema di assistenza parcheggio intelligentenelle condizioni indicate di seguito. In aree di parcheggio curve Su strade in pendenza Quando si trainano carichi pi&ugrav ...

Veicoli