Segmento D manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Fiat Croma: Sistema ESP - Plancia e comandi - Fiat Croma - Manuale del proprietarioFiat Croma: Sistema ESP

È un sistema di controllo della stabilità della vettura, che aiuta a mantenere il controllo direzionale in caso di perdita di aderenza dei pneumatici.

L’azione del sistema ESP risulta quindi particolarmente utile quando cambiano le condizioni di aderenza del fondo stradale.

INTERVENTO DEL SISTEMA

È segnalato dal lampeggio della spia sul quadro strumenti, per informare il guidatore che la vettura è in condizioni critiche di stabilità ed aderenza.

INSERIMENTO DEL SISTEMA

Il sistema ESP si inserisce automaticamente all’avviamento della vettura e non può essere disinserito.

SEGNALAZIONI DI ANOMALIE

In caso di eventuale anomalia il sistema ESP si disinserisce automaticamente e sul quadro strumenti si accende a luce fissa la spia , unitamente al messaggio visualizzato dal display (vedere capitolo "Spie e messaggi"). In tal caso rivolgersi, appena possibile, alla Rete Assistenziale Fiat.

ATTENZIONE  Le prestazioni del sistema ESP non devono indurre il conducente a correre rischi inutili e non giustificati. La condotta di guida dev’essere sempre adeguata alle condizioni del fondo stradale, alla visibilità ed al traffico. La responsabilità per la sicurezza stradale spetta sempre e comunque al conducente.

SISTEMA HILL HOLDER (dove previsto)

È parte integrante del sistema ESP ed agevola la partenza in salita.

Si attiva automaticamente con le seguenti condizioni: In salita: vettura ferma su strada con pendenza maggiore del 5%, motore acceso, pedale frizione e freno premuti e cambio in folle o marcia inserita diversa dalla retromarcia.

In discesa: vettura ferma su strada con pendenza maggiore del 5%, motore acceso, pedale frizione e freno premuti e retromarcia inserita

In fase di spunto la centralina del sistema ESP mantiene la pressione frenante alle ruote fino al raggiungimento dalla coppia motore necessaria alla partenza, o comunque per un tempo massimo di 1,5 secondi, consentendo di spostare agevolmente il piede destro dal pedale del freno all’acceleratore.

Trascorsi 1,5 secondi, senza che sia stata effettuata la partenza, il sistema si disattiva automaticamente rilasciando gradualmente la pressione frenante.

Durante questa fase di rilascio è possibile udire un tipico rumore di sgancio meccanico dei freni, che indica l’imminente movimento della vettura.

Segnalazioni di anomalie

Un’eventuale anomalia del sistema è segnalata dall’accensione della spia sul quadro strumenti, (unitamente al messaggio visualizzato dal display multifunzionale) (vedere capitolo "Spie e messaggi").

AVVERTENZA Il sistema Hill Holder non è un freno di stazionamento, pertanto non abbandonare la vettura senza aver azionato il freno a mano, spento il motore ed inserito la prima marcia (posizione P con cambio automatico).

ATTENZIONE  Durante l’eventuale utilizzo del ruotino di scorta il sistema ESP continua a funzionare. Tenere comunque presente che il ruotino di scorta, avendo dimensioni inferiori rispetto al normale pneumatico presenta una minore aderenza rispetto agli altri pneumatici della vettura.

ATTENZIONE  Per il corretto funzionamento del sistema ESP è indispensabile che i pneumatici siano della stessa marca e dello stesso tipo su tutte le ruote, in perfette condizioni e soprattutto del tipo, marca e dimensioni prescritte
Leggi anche:

Ford Mondeo. Punti di ancoraggio ISOFIX
PERICOLO Quando si utilizza il sistema ISOFIX, usare un dispositivo antirotazione. Si raccomanda l'uso di una fascia di fissaggio superiore o di una gamba di supporto.Nota: Quando si acqu ...

Toyota Avensis. Controllo dei pneumatici
Verificare se sugli pneumatici sono visibili gli indicatori di usura pneumatico. Controllare inoltre se gli pneumatici presentano usura irregolare, ad esempio eccessiva usura su un lato del batt ...

Škoda Superb. Sicurezza passiva
Avvertenze generali Introduzione al tema Questo paragrafo delle istruzioni contiene importanti informazioni relative alla sicurezza passiva. Abbiamo raggruppato qui tutto ciò che occorre saper ...

Veicoli