Segmento D manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Peugeot 508: Indicatori - Strumentazione di bordo - Peugeot 508 - Manuale del proprietarioPeugeot 508: Indicatori

In caso di viaggi all'estero, è possibile modificare l'unità di distanza : La visualizzzione della velocità deve essere espressa nell'unità di misura ufficiale del Paese (km o miglia). Il cambiamento di unità di misura si effettua dal menu di configurazione del display, a veicolo fermo.

Contachilometri

Contachilometri

Contachilometri totalizzatore Il chilometraggio totale viene visualizzato nella zona A del display e il chilometraggio parziale nella zona B.

Contachilometri

Azzeramento del chilometraggio parziale Quando è visualizzato il chilometraggio parziale, premere il pulsante per alcuni secondi.

Indicatore di temperatura del liquido di raffreddamento

Indicatore di temperatura del liquido di raffreddamento

Con il motore avviato, se la lancetta si trova:

Fermare tassativamente il veicolo nelle migliori condizioni di sicurezza.

Attendere qualche minuto prima di spegnere il motore.

Consultare la rete PEUGEOT o un riparatore qualificato.

Dopo alcuni minuti di guida, la temperatura e la pressione salgono nel circuito di raffreddamento.

Per ripristinare il livello:

Attenzione al rischio di ustioni durante il riempimento del liquido di raffreddamento. Non riempire oltre il livello massimo (indicato sul serbatoio).

Indicatore di temperatura dell'olio motore

Indicatore di temperatura dell'olio motore

All'inserimento del contatto o durante la guida, indica la temperatura dell'olio motore.

Lancetta nella zona C, la temperatura è corretta.

Lancetta nella zona D, la temperatura è troppo elevata.

Diminuire la velocità per abbassarlo.

Indicatore di livello dell'olio motore*

Sulle versioni equipaggiate di astina di livello elettrica, la conformità del livello dell'olio motore appare per alcuni secondi sul quadro strumenti, all'inserimento del contatto, dopo l'informazione di manutenzione.

La verifica del livello dell'olio è valida solo se il veicolo si trova su terreno piano, con il motore spento da almeno 30 minuti.

Livello dell'olio corretto

Mancanza d'olio

È indicata dalla visualizzazione del messaggio "Livello dell'olio non corretto" sul quadro strumenti, accompagnata dall'accensione della spia Service e da un segnale sonoro.

Se la mancanza d'olio è confermata dalla verifica sull'astina manuale, ripristinare tassativamente il livello per evitare danni al motore.

Per ulteriori informazioni sul controllo dei livelli, attenersi alla rubrica corrispondente.

Malfunzionamento dell'indicatore di livello

È segnalato dalla visualizzazione del messaggio "Misura livello dell'olio non valida" sul quadro strumenti.

Rivolgersi alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato.

In caso di malfunzionamento dell'astina di livello elettrica, il livello dell'olio motore non è più sorvegliato.

Se il sistema è in anomalia, occorre controllare il livello dell'olio motore con l'astina manuale situata nel vano motore.

Per ulteriori informazioni sul controllo dei livelli, attenersi alla rubrica corrispondente.

Reostato d'illuminazione

Permette di regolare manualmente l’intensità luminosa della postazione di guida e d'ambiente del veicolo.

Funziona unicamente quando i fari del veicolo sono accesi.

Reostato d'illuminazione

Con i fari accesi, premere il pulsante B per aumentare l'intensità dell'illuminazione del posto di guida e l'illuminazione d'ambiente oppure il pulsante A per diminuirla.

Non appena l'illuminazione raggiunge l'intensità voluta, rilasciare il pulsante.

CHECK (autotest del veicolo)

CHECK automatico Con la chiave in posizione contatto, tutte le spie delle funzioni testate si accendono. Si spengono dopo alcuni secondi.

Contemporaneamente, viene effettuato un CHECK automatico (autotest del veicolo).

Se non è stato rilevato alcun malfunzionamento "grave" è possibile avviare il motore del veicolo.

In caso di malfunzionamento È stato rilevato un malfunzionamento poco grave : la o le spie d'allarme si accendono poi si spengono.

È possibile avviare il motore del veicolo ma è opportuno rivolgersi al più presto alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato.

È stata rilevata un'anomalia grave: la o le spie d'allarme restano accese fisse, accompagnate dalla spia STOP o SERVICE.

Non avviare il motore del veicolo.

Rivolgersi immediatamente alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato.

CHECK manuale

CHECK (autotest del veicolo)

Premendo una volta il pulsante "CHECK" del quadro strumenti, si avvia il CHECK manuale (autotest del veicolo).

Questa funzione segnala in qualsiasi momento (chiave in posizione contatto o motore avviato), gli allarmi presenti.

Il display del quadro strumenti visualizza, a motore avviato e durante la guida, le spie di allarme (in caso di anomalia).

Fin quando l'airbag passeggero è disattivato*, la spia rimane accesa.

 

Se il veicolo è equipaggiato di motore Blue HDi, il tasto "CHECK" permette di conoscere la stima del numero di chilometri che si possono ancora percorrere prima del bloccaggio automatico dell'avviamento del motore.

Per ulteriori informazioni sull'additivo AdBlue®, consultare la rubrica corrispondente.

Indicatore di manutenzione

Sistema che informa il guidatore sulla scadenza del prossimo tagliando di manutenzione, da far effettuare, conformemente al piano di manutenzione del Costruttore, viene effettuato un conto alla rovescia a partire da questa scadenza.

Questa scadenza è calcolata a partire dall'ultimo azzeramento dell'indicatore, in funzione del chilometraggio percorso e del tempo trascorso dall'ultima manutenzione.

Per le versioni Diesel Blue HDi solamente (secondo il Paese di commercializzazione), si considera anche il livello di degradazione dell’olio motore.

Indicatore di manutenzione

Per le versioni Diesel Blue HDi, anche la spia Service si accende, all'inserimento del contatto.

Frequenza di revisione superiore a 3 000 km All'inserimento del contatto, sul display non vengono visualizzate informazioni sulla manutenzione.

Frequenza di manutenzione compresa tra 1 000 km e 3 000 km All'inserimento del contatto e per alcuni secondi, la chiave che simboleggia le operazioni di manutenzione si accende per 5 secondi. La linea di visualizzazione del contachilometri totalizzatore indica il numero di chilometri che si possono ancora percorrere fino alla prossima manutenzione.

Esempio: si possono ancora percorrere 2 800 km fino alla prossima manutenzione.

All'inserimento del contatto e per la durata di 5 secondi, il display indica:

Indicatore di manutenzione

Alcuni secondi dopo l'inserimento del contatto, la chiave si spegne; il contachilometri totalizzatore torna a funzionare normalmente.

Il display indica allora il chilometraggio totale e parziale.

Indicatore di manutenzione

Frequenza di manutenzione inferiore a 1 000 km Esempio: si possono ancora percorrere 900 km fino alla prossima manutenzione.

All'inserimento del contatto e per la durata di alcuni secondi, il display indica:

Indicatore di manutenzione

Alcuni secondi dopo l'inserimento del contatto, il contachilometri totalizzatore torna a funzionare normalmente. La chiave rimane accesa, per segnalare che a breve dovrà essere effettuata una manutenzione.

Indicatore di manutenzione

L'accensione della chiave è accompagnata da un messaggio sul display del quadro strumenti.

Frequenza di manutenzione superata Ad ogni inserimento del contatto, la chiave lampeggia per alcuni secondi, per segnalare che la manutenzione deve essere effettuata al più presto.

Esempio: la frequenza di manutenzione è stata superata di 300 km.

All'inserimento del contatto e per la durata di alcuni secondi, il display indica:

Indicatore di manutenzione

Alcuni secondi dopo l'inserimento del contatto, il contachilometri totalizzatore torna a funzionare normalmente. La chiave rimane accesa.

Indicatore di manutenzione

Il chilometraggio rimanente da percorrere può essere ponderato con il fattore tempo, in funzione delle abitudini di guida.

La chiave può accendersi, nel caso in cui venga superata la scadenza dell'ultimo tagliando di manutenzione, così come indicato nel piano di manutenzione del Costruttore.

Per le versioni Blue HDi, la chiave può anche accendersi in anticipo, in funzione del livello di degradazione dell'olio motore, che dipende dalle condizioni di guida del veicolo.

Azzeramento dell'indicatore di manutenzione

Azzeramento dell'indicatore di manutenzione

Dopo ogni manutenzione, l'indicatore di manutenzione deve essere azzerato.

Se si effettua da soli la manutenzione del veicolo :

Se si deve staccare la batteria dopo quest'operazione, bloccare le porte del veicolo ed attendere almeno cinque minuti, altrimenti l'azzeramento non verrà preso in considerazione.

Richiamo dell'informazione di manutenzione In qualsiasi momento è possibile accedere all'informazione di manutenzione.

Indicatori d'autonomia AdBlue

Quando il livello della riserva del serbatoio dell'AdBlue® è raggiunto o dopo la segnalazione di un malfunzionamento del sistema antinquinamento SCR, un indicatore permette di conoscere, sin dall'inserimento del contatto, la stima dei chilometri rimanenti da percorrere prima del blocco dell'avviamento del motore.

In caso di segnalazione simultanea di un malfunzionamento e di un basso livello di AdBlue®, viene visualizzata l'autonomia più bassa.

In caso di rischio di non riavviamento dovuto ad una mancanza di additivo AdBlue

Il dispositivo regolamentare antiavviamento del motore si attiva automaticamente quando il serbatoio dell'AdBlue® è vuoto.

Autonomia superiore a 2 400 km All'inserimento del contatto, sul quadro strumenti non appare automaticamente nessuna informazione sull'autonomia.

La pressione di questo pulsante permette la visualizzazione temporanea dell'autonomia di guida.

Oltre i 5 000 km, il valore non è precisato.

Autonomia compresa tra 600 e 2 400 km

Autonomia compresa tra 600 e 2 400 km

All'inserimento del contatto, la spia UREA si accende, accompagnata da un segnale sonoro e dalla visualizzazione di un messaggio (es : "Aggiungere additivo antinquinamento: Avviamento vietato tra 1 500 km") indicante l'autonomia di guida espressa in chilometri o miglia.

Durante la guida, il messaggio appare ogni 300 km finché il livello dell'additivo non è completato.

Rivolgersi alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato per procedere ad un rabbocco di additivo AdBlue®.

È possibile anche effettuare da soli questo rabbocco.

Per ulteriori informazioni sul rabbocco di additivo AdBlue®, attenersi alla rubrica corrispondente.

Autonomia compresa tra 0 e 600 km

Autonomia compresa tra 0 e 600 km

All'inserimento del contatto, si accende la spia SERVICE e la spia UREA lampeggia, accompagnate da un segnale sonoro e dalla visualizzazione di un messaggio (es: "Aggiungere additivo antinquinamento: Avviamento vietato tra 600 km") indicante l'autonomia di guida espressa in chilometri o miglia.

Durante la guida, il messaggio appare ogni 30 secondi finché il livello di additivo non è completato.

Rivolgersi alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato per procedere ad un rabbocco di additivo AdBlue®.

È anche possibile effettuare da soli questo rabbocco.

Altrimenti, non sarà più possibile riavviare il motore del veicolo.

Per ulteriori informazioni sul rabbocco di additivo AdBlue®, attenersi alla rubrica corrispondente.

Panne per mancanza di additivo AdBlue®

Panne per mancanza di additivo AdBlue

All'inserimento del contatto, si accende la spia SERVICE e la spia UREA lampeggia, accompagnate da un segnale sonoro e dalla visualizzazione del messaggio "Aggiungere additivo antinquinamento : Avviamento vietato".

Il serbatoio dell'AdBlue® è vuoto : il dispositivo antiavviamento regolamentare impedisce il riavviamento del motore.

Per poter riavviare il motore, si raccomanda di rivolgersi alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato per procedere al rabbocco necessario.

Se si effettua da soli questo rabbocco, è tassativo aggiungere una quantità minima di 3,8 litri di AdBlue® nel serbatoio.

In caso di rilevamento di un malfunzionamento del sistema antinquinamento SCR

Un dispositivo antiavviamento del motore si attiva automaticamente oltre i 1 100 km percorsi dopo la conferma del malfunzionamento del sistema antinquinamento SCR. Appena possibile, far verificare il sistema presso la rete PEUGEOT o presso un riparatore qualificato.

In caso di rilevamento di un malfunzionamento

In caso di rilevamento di un malfunzionamento

Le spie UREA, SERVICE e autodiagnosi motore si accendono, accompagnate da un segnale sonoro e dalla visualizzazione del messaggio "Anomalia antinquinamento".

L'allarme si attiva durante la guida, se viene rilevato un malfunzionamento per la prima volta, poi all'inserimento del contatto durante dei tragitti successivi, finché persiste la causa del malfunzionamento.

Si tratta di un malfunzionamento temporaneo, l'allarme sparisce durante il tragitto successivo, dopo il controllo dell'autodiagnosi del sistema antinquinamento SCR.

Durante la fase di guida autorizzata (tra 1 100 km e 0 km)

Durante la fase di guida autorizzata

Se l'anomalia del sistema SCR è confermata (dopo 50 km percorsi con la visualizzazione permanente della segnalazione di un malfunzionamento), all'inserimento del contatto, le spie SERVICE e autodiagnosi motore si accendono e la spia UREA lampeggia, accompagnate da un segnale sonoro e dalla visualizzazione di un messaggio (es : "Anom antinquin: Avviam vietato tra 300 km") indicante l'autonomia di guida espressa in chilometri o miglia.

Durante la guida, il messaggio appare ogni 30 secondi finché il malfunzionamento del sistema antinquinamento SCR persiste.

L'allarme riappare ad ogni inserimento del contatto.

Appena possibile, rivolgersi alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato.

Altrimenti, non sarà più possibile riavviare il motore del veicolo.

Avviamento vietato

Avviamento vietato

Ad ogni inserimento del contatto, si accendono le spie SERVICE e autodiagnosi motore e la spia UREA lampeggia, accompagnate da un segnale sonoro e dalla visualizzazione del messaggio "Anom antinquin: Avv vietato".

È stato superato il limite di guida autorizzato : il dispositivo antiavviamento impedisce il

riavviamento del motore.

Per poter riavviare il motore, occorre tassativamente rivolgersi alla rete PEUGEOT o ad un riparatore qualificato.

Leggi anche:

Ford Mondeo. Tergilunotto e lavalunotto
Nota: disattivare sempre i tergicristalli prima di entrare in un autolavaggio. Nota: il tergilunotto si attiva solo a portellone chiuso. Tergitura ad intermittenza. Terg ...

Mazda 6. Sistema di segnalazione cambio corsia (LDWS)
L'LDWS avvisa il conducente che il veicolo sta deviando dalla propria corsia di marcia. Se le linee bianche (linee gialle) della corsia di marcia vengono rilevate usando la telecamera controllo ab ...

Hyundai i40. Blocco/sblocco porte in situazioni di emergenza
Se la chiave intelligente non funziona normalmente, è possibile bloccare o sbloccare le porte con la chiave meccanica. 1.Premere e tenere premuto il pulsante di sblocco (1), quindi r ...

Veicoli