Segmento D manuali di uso e manutenzione, libretti d’istruzioni, manuali d'uso on line

Fiat Croma: Cambio automatico elettronico - Avviamento e guida - Fiat Croma - Manuale del proprietarioFiat Croma: Cambio automatico elettronico

AVVERTENZA L'utilizzo del pedale frizione deve essere limitato esclusivamente ai soli cambi marcia. Non guidare con il piede poggiato sul pedale frizione anche se solo leggermente. Per versioni / mercati ove previsto, l'elettronica di controllo del pedale frizione può intervenire interpretando l'errato stile di guida come un guasto.

Cambio automatico elettronico

LEVA SELETTRICE fig. 6

P Parcheggio
R Retromarcia
N Folle
D Drive, marcia in avanti automatica
+ Passaggio a rapporto di trasmissione superiore in modo sequenziale
– Passaggio a rapporto di trasmissione inferiore in modo sequenziale

DISPLAY

Il display è in grado di visualizzare:

POSIZIONI DELLA LEVA

Parcheggio (P)

La posizione P realizza il blocco meccanico delle ruote motrici.

Inserirla solo a vettura ferma eventualmente tirare anche il freno a mano.

Il passaggio da P ad una posizione qualsiasi della leva selezione, con chiave di avviamento in posizione ON, deve avvenire premendo il pedale del freno ed agendo sul pulsante della leva cambio. 

Retromarcia (R)

Con leva in posizione R non è possibile avviare il motore.

Folle (N)

Corrisponde alla posizione di folle di un normale cambio a comando meccanico.

Con leva in N, è possibile avviare il motore.

Inserire la posizione N di folle in caso di fermate prolungate.

Drive, marcia in avanti automatica (D)

Si utilizza la posizione D su percorsi urbani ed extraurbani.

Inserire la retromarcia solo a vettura ferma, motore al regime minimo e acceleratore totalmente rilasciato. 

Il passaggio da R →N o D è libero mentre per il passaggio R →P bisogna agire premendo il pulsante della leva cambio. 

 

Per spostare la leva da N, togliere il piede dall’acceleratore e assicurarsi che il motore sia stabilizzato al regime minimo 

Il passaggio dalla posizione N → D è libero mentre per il passaggio da N → R o P bisogna agire premendo il pulsante della leva cambio. 

Lo spostamento della leva da P a D (P → D), da N a D (N → D) e da R a D (R → D) deve essere effettuato esclusivamente a vettura ferma e motore al minimo. 

AVVIAMENTO DEL MOTORE

Se il motore non si avvia al primo tentativo occorre riportare la chiave in OFF prima di ripetere l’avviamento.

AVVERTENZA Con motore spento non lasciare la chiave d’avviamento in posizione ON per evitare di scaricare la batteria.

ATTENZIONE: se a vettura in marcia con leva in posizione D o sequenziale si ruota involontariamente la chiave in posizione OFF il motore si spegne e la trazione del cambio verrà a mancare.

Procedere come di seguito:

ATTENZIONE  È estremamente pericoloso far funzionare il motore in locale chiuso. Il motore consuma ossigeno e produce ossido di carbonio gas altamente tossico e letale.

AVVIAMENTO DELLA VETTURA

Per movimentare la vettura, procedere nel modo seguente:

AVVERTENZA: Prestare la massima attenzione nella condizione di freno di stazionamento e pedale freno rilasciati con motore in moto al minimo e leva di selezione in posizione D, R o sequenziale poiché la vettura è in grado di muoversi senza agire sul pedale acceleratore.

Tale condizione può essere utilizzata con vettura in piano nelle manovre strette di parcheggio avendo cura di agire solo sul pedale del freno.

ATTENZIONE  Non lasciare mai bambini da soli all’interno della vettura.

Non lasciare mai bambini da soli all’interno della vettura. 

MODALITÀ DI GUIDA SEQUENZIALE

In modalità di guida sequenziale il cambio automatico elettronico funziona come un cambio a rapporti fissi comandati in sequenza.

Dalla posizione D spostare la leva lateralmente (verso sinistra):

Ogni marcia è visualizzata numericamente sul display del quadro strumenti ed ogni possibilità d’errore è esclusa per il continuo controllo della centralina di gestione cambio.

L’inserimento di un rapporto marcia inferiore (o superiore) è consentito solo se i giri motore lo consentono.

Anche se in modalità sequenziale il controllo elettronico del cambio può intervenire autoadattativamente variando automaticamente i rapporti quando il regime motore supera o scende sotto il limite di giri motore ammesso.

In caso di fermata della vettura con la marcia in una posizione superiore alla 1a velocità, il cambio si riposizionerà automaticamente in 1a velocità.

In caso di fermata in condizioni di bassa aderenza (neve, ghiaccio), la gestione elettronica del cambio potrebbe far ripartire la vettura con una marcia superiore alla 1a velocità per evitare lo slittamento delle ruote. Ciò non è causa di anomalia ATTENZIONE: per salvaguardare la durata del cambio, in caso di raggiungimento di elevate temperature olio (vedere capitolo "Spie e Messaggi"), il controllo elettronico interviene annullando la modalità di guida sequenziale e attivando la modalità di guida in automatico. Il ripristino della modalità di guida sequenziale avviene al raggiungimento delle temperature di funzionamento.

MODALITÀ DI GUIDA IN AUTOMATICO

È possibile selezionare D dal funzionamento sequenziale in qualunque condizione di marcia.

Nel passaggio da modalità sequenziale a D il rapporto ottimale è scelto dalla centralina di controllo elettronico del cambio in funzione della velocità e del carico motore (posizione del pedale acceleratore).

Con bassa richiesta di potenza al motore, il cambio si imposta su rapporti lunghi con il risultato di consentire consumi ridotti.

Aumentando la richiesta di potenza agendo sull’acceleratore, il cambio passa automaticamente a rapporti più corti con migliori prestazioni in termini di ripresa e accelerazione: in questo caso i consumi risultano superiori.

Per una rapida ripresa della vettura:

AVVERTENZA In caso di guida su percorsi stradali con bassa aderenza (neve, ghiaccio, ecc.) occorre evitare di far intervenire il dispositivo kick-down

SEGNALAZIONI DI AVARIA

L’avaria del cambio automatico elettronico è segnalata dall’accensione dalla spia sul quadro strumenti e dalla visualizzazione di un messaggio dedicato sul display multifunzione (vedere capitolo "Spie e messaggi").

Rivolgersi al più presto alla Rete Assistenziale Fiat per far eliminare l’avaria.

ARRESTO DELLA VETTURA

Per arrestare la vettura:

AVVERTENZA Su strada in salita, con motore avviato, mantenere ferma la vettura esclusivamente con il pedale del freno; non premere l’acceleratore.

In sosta, con motore avviato e leva in posizione D, R o modalità sequenziale occorre tenere premuto il pedale del freno per evitare che la vettura si muova trascinata dal motore al minimo.

Per arresti di lunga durata, spostare la leva in P.

IN SOSTA

Azionare il freno a mano, posizionare la leva in posizione P. Lasciare inoltre le ruote sterzate. Se la vettura è posteggiata in forte pendenza si consiglia anche di bloccare le ruote con un cuneo o con un sasso.

Non lasciare la chiave di avviamento in posizione ONperché in tali condizioni si potrebbe scaricare la batteria. Scendendo dalla vettura, estrarre sempre la chiave di avviamento.

ATTENZIONE  Non lasciare mai bambini da soli sulla vettura incustodita.

SEGNALAZIONI ACUSTICHE

Un segnale acustico e il lampeggio per qualche secondo della posizione P avvisano che la chiave di avviamento è in posizione OFF e la leva di selezione non in P.

L’estrazione della chiave di avviamento può avvenire solo in posizione P.

TRAINO DELLA VETTURA

AVVERTENZA Per il traino della vettura rispettare le vigenti leggi locali.

Se la vettura deve essere trainata, occorre osservare le seguenti raccomandazioni:

Il traino deve essere effettuato con la leva del cambio in posizione N. 

Durante il traino della vettura non avviare il motore. 

L’inosservanza delle disposizioni sopra riportate può causare gravi danni al cambio automatico. 

ATTENZIONE  Non lasciare mai bambini da soli sulla vettura incustodi
Leggi anche:

Renault Talisman. Regolazione elettrica dell’altezza dei fari
Per i veicoli che ne sono dotati, la rotella A permette di regolare l’altezza dei fari in funzione del carico. Ruotate la rotella A verso il basso per abbassare i fari e verso l’alto per ...

Škoda Superb. Evitare danni al veicolo
Consigli di guida Guidare solo su strade e in quelle aree adatte ai parametri del veicolo , Dati tecnici. È sempre il conducente responsabile di decidere se è in grado o meno di gestire il v ...

Renault Talisman. Leva del cambio
Innesto della retromarcia Veicoli con cambio meccanico: effettuate il movimento schematizzato sul pomello 1 e, a seconda della versione del veicolo, sollevate l’anello contro il pomello della ...

Veicoli